Omofonie

  

Il progetto Omofonie nasce nel gennaio 2006 dall’idea, maturata in collaborazione con la Fondazione Sandro Penna di Torino, di creare un sito dedicato esclusivamente alle fonti per la storia del movimento e del pensiero omosessuale.

In Italia, anche se con un po’ di ritardo rispetto ad altri paesi occidentali, grazie soprattutto all’avvento di internet si è iniziato a rompere in maniera sempre più sistematica il muro di silenzio che circondava la memoria dell’omosessualità, e negli ultimi anni, il lavoro meticoloso di singole persone ha dato vita ad ottimi siti di ricerca e di cultura dedicati all’argomento.
Quello che però, a nostro avviso, ancora manca, è la possibilità di accedere in rete alle fonti attraverso cui è possibile ricostruire la storia del movimento e del pensiero omosessuale, italiano ovviamente, ma anche e soprattutto estero.

E’ in questa ottica che Omofonie cercherà di inserirsi nel panorama nazionale già esistente, concentrandosi soprattutto sul periodo che, partendo dagli inizi dei movimenti di fine Ottocento, giunge fino al decennio successivo ai fatti di Stonewall. A tal fine utilizzeremo esclusivamente sia documenti e articoli tratti da riviste legate alle diverse correnti del movimento omosessuale, che scritti di singoli individui che, pur non appoggiandosi apertamente ad esso per motivi ideologici o di altro tipo, lottavano per l’affermazione dei diritti più elementari dei gay e delle lesbiche.

Il progetto Omofonie si rivolge a chiunque abbia voglia di confrontarsi sul tema dell’omosessualità e della sua storia al di là di ogni barriera politica ed ideologica. L’unico criterio di selezione dei testi sarà dunque l’importanza che noi vi attribuiremo allo scopo di mostrare la diversità del movimento omosessuale nel suo percorso storico. Altro punto per noi qualificante sarà la divisione paritaria dello spazio dedicato alle tematiche gay e a quelle lesbiche, essendo convinti della necessità di riallacciare il contatto tra due comunità che sembrano sempre più essersi allontanate dall’idea di un impegno comune.

Omofonie pubblicherà ogni mese da due a quattro testi, a tematica gay e lesbica, e un numero della rivista del "Fuori!". Accanto alla traduzione in lingua italiana dei testi, sarà fornita la riproduzione digitale degli originali o, nel caso essi fossero già in rete, il link al sito da cui sono stati attinti.

www.omofonie.it

Fonti per la storia del movimento e del pensiero omosessuale

redazione@omofonie.it

 


  •