Tv, Lupi attacca bacio tra due donne. Arcigay: “L’onorevole superi la propria paura per i baci”

Bologna, 3 febbraio 2017 – “È incredibile che la fiction “i Bastardi di Pizzofalcone” trasmessa da Rai Uno sia finita sotto accusa attraverso un’ interrogazione parlamentare di Maurizio Lupi, perché colpevole di aver rappresentato un bacio fra due ragazze”: lo dichiara Gabriele Piazzoni, segretario nazionale di Arcigay. “È una reazione evidentemente iniettata di malafede, visto che l’onorevole Lupi non ha mai manifestato, ad esempio,  alcun fastidio per la mercificazione dei corpi ricorrente  nelle tv di Berlusconi, a lungo tempo suo leader politico.Dal nostro punto di vista è non solo legittimo ma addirittura sacrosanto che il servizio pubblico rappresenti, assieme a tutti gli altri gruppi sociali, anche le persone omosessuali. Anche quando si baciano, eventualmente, cosa che ci auspichiamo succeda anche nella vita dell’onorevole Lupi. Esortiamo dunque l’onorevole a non avere paura dei baci, anzi a superare le sue resistenze con qualche bacio in più. La Rai – ribadisce Piazzoni – ha fatto benissimo a trasmettere quella che è una situazione che appartiene alla normalità del nostro Paese, un bacio fra due ragazze e non abbiamo dubbi che né la Rai e né la Commissione di Vigilanza si faranno intimidire da queste polemiche retrograde, strumentali e fuori dal tempo, permettendoci di sapere come va a finire la storia d’amore fra le due ragazze nella sesta puntata. Con buona pace dell’onorevole Lupi e della sua difficoltà a misurarsi con l’affettività”, conclude Piazzoni.