25 aprile: festa della liberazione dal nazifascismo

  

IMG-20190419-WA0011

Anche quest’anno, come sempre, parteciperemo alle celebrazioni per il 25 aprile, la data che ricorda l’insurrezione generale del 1945 che portò alla liberazione dell’Italia dagli occupanti nazifascisti e che segnò, di lì a poco, la fine della guerra e la creazione di un’Italia finalmente democratica e antifascista, dopo 23 anni di dittatura sanguinaria.

La mattina saremo a Bagheria, a piazza Messina-Butifar: clicca qui per l’evento su Facebook.

donnepartigiane

Contemporaneamente a Palermo il corteo antifascista, dal Giardino Inglese fino a palazzo delle Aquile, dove alle 13.00 sarà deposta una corona in onore dei maetima della Resistenza.

Dalle 17.00 le attività si spostano, come di consueto, a Casa Professa, dove alle 21.00 inizierà il concerto.

Su Balarm il programma completo

1492697727_25-aprile

 

 

 

Articolo tratto da https://arcigaypalermo.wordpress.com/

Difendi i diritti, sostieni il nostro lavoro

Promuovere diritti, azioni, benessere, campagne, manifestazioni, monitorare e fare pressione sul parlamento e sulle istituzioni affinché in Italia vi siano sempre più politiche e leggi egualitarie in favore di lesbiche, gay, bisessuali, transessuali e intersessuali, costa.

Arcigay cerca di dare corpo e realtà ad ognuno di questi obiettivi con specifici programmi e iniziative… che costano!

Per questo ti chiediamo di sostenerci.  Puoi farlo con una donazione una tantum o con donazioni periodiche anche di piccolo importo ma che ci consentono di fare una programmazione migliore delle nostre attività, con il 5×1000, con un lascito, finanziando specifiche iniziative, sollecitando la tua azienda a sostenerci… A tuo vantaggio sono previste anche agevolazioni fiscali.

Tu ci metti un po’ di sostegno e di fiducia. Noi ci mettiamo lavoro, testa e passione e ci impegniamo a tenerti informato sulla progressione del nostro lavoro comune e a informarti su come investiremo il tuo contributo.

Perché una società migliore fa bene a tutti, a te e a noi.


  •