Jorit disegna Pasolini a Scampia. Finelli: “Pasolini amava il popolo napoletano più di tutti gli altri”

  

Il Comitato Arcigay Antinoo di Napoli saluta con orgoglio il nuovo murales di Jorit che raffigura il volto del grande intellettuale omosessuale Piero Paolo Pasolini nel cuore di Scampia, a pochi metri dall’uscita della metropolitana.

Un’opera d’arte, voluta e finanziata dalla Regione Campania, che sembra ribadire la volontà, ormai sempre più chiara, di trasformare e valorizzare quelle aree metropolitane che per troppo tempo sono state abbandonate al degrado e alla marginalità.

“Pasolini sarebbe stato certamente felice di questa collocazione – dichiara Claudio Finelli, delegato cultura di Arcigay Napoli – perché Pasolini amava Napoli più di ogni altra città italiana e definì i napoletani, in una celebre intervista rilasciata ad Antonio Ghirelli, La Grande Tribù, perché il popolo napoletano era l’unico, secondo P.P.P., in grado di resistere alle lusinghe della modernità e della massificazione. Inoltre Pasolini fu un pensatore corsaro e controcorrente, scandalosamente impregnato di fede e desiderio, di spirito proletario e raffinata speculazione intellettuale, proprio come la nostra città, ricca per le sue contraddizioni che la rendono unica e vitale”

Articolo tratto da http://www.arcigaynapoli.org/associazione-12852/comunicati-stampa-52835

Difendi i diritti, sostieni il nostro lavoro

Promuovere diritti, azioni, benessere, campagne, manifestazioni, monitorare e fare pressione sul parlamento e sulle istituzioni affinché in Italia vi siano sempre più politiche e leggi egualitarie in favore di lesbiche, gay, bisessuali, transessuali e intersessuali, costa.

Arcigay cerca di dare corpo e realtà ad ognuno di questi obiettivi con specifici programmi e iniziative… che costano!

Per questo ti chiediamo di sostenerci.  Puoi farlo con una donazione una tantum o con donazioni periodiche anche di piccolo importo ma che ci consentono di fare una programmazione migliore delle nostre attività, con il 5×1000, con un lascito, finanziando specifiche iniziative, sollecitando la tua azienda a sostenerci… A tuo vantaggio sono previste anche agevolazioni fiscali.

Tu ci metti un po’ di sostegno e di fiducia. Noi ci mettiamo lavoro, testa e passione e ci impegniamo a tenerti informato sulla progressione del nostro lavoro comune e a informarti su come investiremo il tuo contributo.

Perché una società migliore fa bene a tutti, a te e a noi.


  •