Presentazione del progetto fast track

  

Presentazione del progetto fast track .
Giorgio Gori sigla un protocollo e un impegno con le associazioni (Arcigay Bergamo Cives, emmaus , Melarancia, croce rossa ) e con l’ospedale Papa Giovanni XXIII in modo da azzerare entronil 2030 le nuove infezioni da hiv a Bergamo.
Questo progetto che ha avuto successo in diversi paesi all’estero viene implementato in Italia per la prima volta a Milano , mentre vede Bergamo come seconda città ad impegnarsi in questo progetto.
si struttura in un approccio integrato di varie strategie di prevenzione (test gratuiti, condom, pep, prep, azzeramento viremia delle persone sieropositive , eliminazione dello stigma, informazione peer education, prevenzione delle altre mts…)
Vuoi saperne di più dei servizi che metteremo a disposizione?
Della creazione del check point anche a Bergamo ? Del PReP lab?

Ti aspettiamo questa sera al Mamos

Articolo tratto da http://www.arcigaybergamo.it/

Difendi i diritti, sostieni il nostro lavoro

Promuovere diritti, azioni, benessere, campagne, manifestazioni, monitorare e fare pressione sul parlamento e sulle istituzioni affinché in Italia vi siano sempre più politiche e leggi egualitarie in favore di lesbiche, gay, bisessuali, transessuali e intersessuali, costa.

Arcigay cerca di dare corpo e realtà ad ognuno di questi obiettivi con specifici programmi e iniziative… che costano!

Per questo ti chiediamo di sostenerci.  Puoi farlo con una donazione una tantum o con donazioni periodiche anche di piccolo importo ma che ci consentono di fare una programmazione migliore delle nostre attività, con il 5×1000, con un lascito, finanziando specifiche iniziative, sollecitando la tua azienda a sostenerci… A tuo vantaggio sono previste anche agevolazioni fiscali.

Tu ci metti un po’ di sostegno e di fiducia. Noi ci mettiamo lavoro, testa e passione e ci impegniamo a tenerti informato sulla progressione del nostro lavoro comune e a informarti su come investiremo il tuo contributo.

Perché una società migliore fa bene a tutti, a te e a noi.


  •