Regione Campania, depositata in Commissione legge contro l’omotransfobia: “un testo all’avanguardia in un quadro nazionale senza tutele”

  

Arcigay Napoli e il Coordinamento Campania Rainbow (che include le associazioni e i collettivi lgbt di tutta la Regione Campania)accolgono positivamente la notizia che la proposta di Legge Regionale dal titolo “Norme per la prevenzione ed il contrasto delle discriminazioni determinate dell’orientamento sessuale o dall’identità di genere” è stata depositata oggi, presso la VI Commissione Politiche sociali, dal Consigliere Carmine De Pascale, capogruppo alla Regione della lista De Luca presidente.

Un testo di legge all’avanguardia nel quadro nazionale ancora privo di una legge che possa tutelare adeguatamente le persone lesbiche, gay, bisessuali e trans vittime di discriminazione e violenza, frutto della determinazione del Consigliere De Pascale e del sostegno del Presidente De Luca, ma anche del lavoro di coordinamento con la comunità lgbt per il quale va il nostro ringraziamento particolare a Salvatore Simioli, Stefano Celentano e Barbara Mancusi che si sono fortemente impegnati nel corso degli ultimi mesi.

“Grazie alla determinazione del Consigliere De Pascale – dichiara Antonello Sannino, presidente di Arcigay Napoli – oggi la Regione Campania potrebbe dotarsi di un grande strumento di grande civiltà. Siamo certi che su questa legge possa convergere un’ampia maggioranza in Consiglio Regionale, che possa essere sostenuta non solo dalla maggioranza, dal Partito Democratico, ma anche dalle forze di opposizione che nel maggio 2015 sottoscrissero la piattaforma regionale del Coordinamento Campania Rainbow che prevedeva al primo punto proprio una legge regionale contro l’omotransfobia, cosi come depositata oggi in Regione”

Articolo tratto da https://www.arcigay.it/

Difendi i diritti, sostieni il nostro lavoro

Promuovere diritti, azioni, benessere, campagne, manifestazioni, monitorare e fare pressione sul parlamento e sulle istituzioni affinché in Italia vi siano sempre più politiche e leggi egualitarie in favore di lesbiche, gay, bisessuali, transessuali e intersessuali, costa.

Arcigay cerca di dare corpo e realtà ad ognuno di questi obiettivi con specifici programmi e iniziative… che costano!

Per questo ti chiediamo di sostenerci.  Puoi farlo con una donazione una tantum o con donazioni periodiche anche di piccolo importo ma che ci consentono di fare una programmazione migliore delle nostre attività, con il 5×1000, con un lascito, finanziando specifiche iniziative, sollecitando la tua azienda a sostenerci… A tuo vantaggio sono previste anche agevolazioni fiscali.

Tu ci metti un po’ di sostegno e di fiducia. Noi ci mettiamo lavoro, testa e passione e ci impegniamo a tenerti informato sulla progressione del nostro lavoro comune e a informarti su come investiremo il tuo contributo.

Perché una società migliore fa bene a tutti, a te e a noi.


  •