Solidarietà alla critica d’arte Chiara Reale, vittima di battute sessiste su Facebook.

  

 

Il Comitato Provinciale Arcigay Antinoo di Napoli esprime piena solidarietà alla giornalista e critica d’arte Chiara Reale, vittima di commenti sessisti e volgari in seguito ad un video pubblicato su Facebook dal fotografo e gallerista Michele Del Vecchio che, in data 13 giugno, presentava ai suoi followers la Reale in qualità di ospite del contest Say Cheese #2.

La Reale, da sempre vicina alle lotte delle minoranze e alle istanze di tutte e tutti quelli che dicono NO ai condizionamenti e agli stereotipi di genere, ha dovuto disdire, in seguito ai suddetti commenti, la propria partecipazione al Contest, ben consapevole che la dignità umana e professionale vale ben più di qualsiasi altro impegno preso. La “ribellione” della Reale ha suscitato, naturalmente, altre offese di tipo sessista, esempio lampante il caso di un utente di Facebook che, per svilire la denuncia della Reale, le ha consigliato di farsi una scopata.

“È inammissibile che nel 2019 si debba ancora assistere a fenomeni del genere – dichiara Claudio Finelli delegato cultura di Arcigay Napoli – nonostante le conquiste culturali e politiche della nostra società, permane un malinteso senso dell’ironia che veicola e legittima linguaggi sessisti che mortificano la dimensione umana e professionale delle donne. La scelta di Chiara Reale, che ha pubblicamente denunciato l’offesa subita e ha disdetto il proprio impegno con il contest artistico, non è solo un’apprezzabile reazione all’offesa subita ma è anche un importante esempio di rivendicazione identitaria.”

 

Articolo tratto da https://www.arcigay.it/

Difendi i diritti, sostieni il nostro lavoro

Promuovere diritti, azioni, benessere, campagne, manifestazioni, monitorare e fare pressione sul parlamento e sulle istituzioni affinché in Italia vi siano sempre più politiche e leggi egualitarie in favore di lesbiche, gay, bisessuali, transessuali e intersessuali, costa.

Arcigay cerca di dare corpo e realtà ad ognuno di questi obiettivi con specifici programmi e iniziative… che costano!

Per questo ti chiediamo di sostenerci.  Puoi farlo con una donazione una tantum o con donazioni periodiche anche di piccolo importo ma che ci consentono di fare una programmazione migliore delle nostre attività, con il 5×1000, con un lascito, finanziando specifiche iniziative, sollecitando la tua azienda a sostenerci… A tuo vantaggio sono previste anche agevolazioni fiscali.

Tu ci metti un po’ di sostegno e di fiducia. Noi ci mettiamo lavoro, testa e passione e ci impegniamo a tenerti informato sulla progressione del nostro lavoro comune e a informarti su come investiremo il tuo contributo.

Perché una società migliore fa bene a tutti, a te e a noi.


  •