17 maggio: Un segno contro l’omo-bi-transfobia: Flash mob

  

In occasione dell’IDAHOBIT, la Giornata internazionale contro omofobia, bifobia e transfobia, Rete Ready ha lanciato in tutta Italia un flash mob “Un segno contro l’omotransfobia“.

un segno contro l'omofobia
I partecipanti potranno lasciare l’impronta delle loro mani o un altro segno colorato su uno striscione, come simbolo contro un fenomeno che mostra segni di peggioramento in Italia come in tutta Europa.

Teatro del flashmob sarà piazzetta Aragona, in cui qualche giorno fa gli artigiani di ALAB – Associazione Liberi Artigiani Artisti Balarm hanno realizzato una panchina rainbow, in risposta al convegno omofobo di Verona.

Sarà presente il sindaco di Palermo, on. Leoluca Orlando, insieme agli assessori Giusto Catania e Giuseppe Mattina.

Articolo tratto da https://arcigaypalermo.wordpress.com/

Difendi i diritti, sostieni il nostro lavoro

Promuovere diritti, azioni, benessere, campagne, manifestazioni, monitorare e fare pressione sul parlamento e sulle istituzioni affinché in Italia vi siano sempre più politiche e leggi egualitarie in favore di lesbiche, gay, bisessuali, transessuali e intersessuali, costa.

Arcigay cerca di dare corpo e realtà ad ognuno di questi obiettivi con specifici programmi e iniziative… che costano!

Per questo ti chiediamo di sostenerci.  Puoi farlo con una donazione una tantum o con donazioni periodiche anche di piccolo importo ma che ci consentono di fare una programmazione migliore delle nostre attività, con il 5×1000, con un lascito, finanziando specifiche iniziative, sollecitando la tua azienda a sostenerci… A tuo vantaggio sono previste anche agevolazioni fiscali.

Tu ci metti un po’ di sostegno e di fiducia. Noi ci mettiamo lavoro, testa e passione e ci impegniamo a tenerti informato sulla progressione del nostro lavoro comune e a informarti su come investiremo il tuo contributo.

Perché una società migliore fa bene a tutti, a te e a noi.


  •