Notice: Undefined variable: multiple_on_page in /home/adminewgay/public_html/wp-content/themes/arcigay/single.php on line 85

Il diritto di esprimere le proprie preferenze

  

Notice: Undefined variable: elezioni in /home/adminewgay/public_html/wp-content/themes/arcigay/single.php on line 149

Notice: Undefined variable: si in /home/adminewgay/public_html/wp-content/themes/arcigay/single.php on line 162

Notice: Undefined variable: multiple_on_page in /home/adminewgay/public_html/wp-content/themes/arcigay/single.php on line 167

di ALBERTO GRISEROAOSTA

Venerdì 19 agosto, su questa rubrica, l’ex presidente nazionale di Arcigay Aurelio Mancuso (nostro concittadino) si lamentava di un’innocente battuta del sindaco di Aosta («A differenza di altri, a me piacciono le donne»). Premesso che non sono certamente un elettore del partito in cui milita Bruno Giordano, mi pare che certi omosessuali (non tutti, ovviamente) abbiano la coda di paglia. E’ vero che viviamo in una società ignorante che scambia regolarmente e stupidamente i bisex con i gay (come se il caffè brasilero potesse essere confuso con un Orzobimbo!) ma è altrettanto vero che, in questa Seconda Repubblica bipolare, bisogna recuperare il senso delle proporzioni: se al sindaco Giordano piace il caffè decaffeinato, ha tutto il diritto di dirlo senza che i bevitori di Orzobimbo (o del caffè brasilero) debbano sentirsi offesi.


  •