Angels in America

  

Teatro dell’Elfo – MILANO
dal 5 al 24 maggio 2009
ANGELS IN AMERICA
Fantasia gay su temi nazionali
Prima parte: Si avvicina il millennio
di Tony Kushner
uno spettacolo di Ferdinando Bruni e Elio De Capitani

Questo bestseller del teatro americano, che ha fatto incetta di premi sia al suo debutto teatrale che nella versione televisiva guidata da Al Pacino, ha portato fortuna anche ai registi e alla compagnia dell’Elfo. Con la prima parte, Si avvicina il millennio, (debuttata al Teatro delle Passioni di Modena il 2 maggio 2007) Elio De Capitani e Ferdinando Bruni hanno ottenuto nel 2007 il Premio ANCT (Associazione Critici di Teatro) e due Premi Ubu e nel 2008 il Premio Hystrio  alla regia e due Premi ETI-Gli Olimpici del Teatro, come miglior regia e miglior spettacolo di prosa.

La seconda parte, Perestroika, debutterà nell’ottobre 2009 al Festival Vie, Scena contemporanea, coprodotta anch’essa da Teatridithalia ed Emilia Romagna Teatro Fondazione.

Il sottotitolo esplicito, “fantasia gay su temi nazionali”, non sintetizza tutta la ricchezza di questa saga provocatoria e commovente: l’autore affronta di petto il tema dell’identità, ma non per esaurirlo sotto il profilo sessuale, bensì per sondarne in profondità tutte le componenti, razziali, religiose e culturali, e per dipingere un mondo nel quale gli esseri umani faticano disperatamente a riconoscersi e accettarsi con consapevolezza e dignità.

Il testo racconta le vicende sentimentali e i conflitti di due coppie: la relazione gay tra Prior Walter, malato di AIDS, e Louis Ironson e il matrimonio fra l’avvocato mormone Joe Pitt e Harper, giovane moglie depressa; le loro storie s’intrecciano a quelle dell’avvocato Roy Cohn, perverso faccendiere, e di Belize, infermiere professionale ed ex travestito. Sono tutti rappresentanti del melting pot della Grande Mela, emblemi attuali e universali di un’umanità dolente.

Lo scenografo Carlo Sala ha creato uno spazio ampio e semivuoto, fatto di nude mura di mattoni chiari dove vengono introdotti pochi elementi essenziali, luogo ideale per le immagini video di Francesco Frongia, capaci di trasformare la scena ora nello skyline di Central Park, ora nel panorama di Salt Lake City, nei cumuli di ghiaccio dell’Antartico, in bilico tra realtà e allucinazioni mentali.

Il cast è guidato da Elio De Capitani, Premio Ubu 2007 come attore non protagonista per il ruolo di Roy Cohn, personaggio storico, pupillo del senatore MacCarthy che scatenò la caccia ai comunisti nel dopoguerra. Insieme a lui Ida Marinelli e Cristina Crippa, che si moltiplicano in diversi ruoli, e un gruppo affiatato di attori tra i trenta e i quarant’anni: Edoardo Ribatto, Umberto Petranca vincitore dell’Ubu come attore under 30, Elena Russo Arman,  Cristian Maria Giammarini e Fabrizio Matteini..

Dalla rassegna stampa:

È con enorme emozione che si vede e si vive, tra il riso e il pianto, la prima parte di Angels in America, ricreata in uno show di oltre tre ore dai Teatridithalia con la regia di Elio De Capitani e Ferdinando Bruni, sedici anni dopo il debutto americano. (…) Si sovrappongono dunque le situazioni intime e i dialoghi, in uno spettacolo ricco di fantasia e voglia espressiva che supera i vincoli ambientali, importa fantastiche visioni registrate e ridondanti sonorità. E per una volta si può contare su un’adesione interpretativa di felice compattezza in cui spiccano le tormentate raffigurazioni di Cristian Maria Giammarini e Elena Russo Arman, i trasformismi di Ida Marinelli, l’introspezione di Umberto Petranca e Edoardo Ribatto, assieme al redivivo Fabrizio Matteini.
Franco Quadri, la Repubblica 7/5/’07

***

Dal 5 al 24 maggio al Teatro dell’Elfo, via Ciro Menotti 11, Milano – Feriali ore 20.30 – Domenica ore 16 – Lunedì (riposo) – Intero 24 €, ridotto 16 €, martedì 14 € – Informazioni e prenotazioni: tel. 02. 716791, 02. 26681166, info@elfo.org, www.elfo.org

ANGELS IN AMERICA
Fantasia gay su temi nazionali
Prima parte: Si avvicina il millennio
di Tony Kushner
traduzione di Mario Cervio Gualersi (edita da ubulibri)
uno spettacolo di Ferdinando Bruni e Elio De Capitani
con Elio De Capitani (Roy M. Cohn / Prior 1, fantasma)
Ida Marinelli (Hannah Porter Pitt, madre di Joe / Rabbino Isidor Chemelwitz/ Henry, medico di Roy),
Elena Russo Arman (Harper Amaty Pitt, moglie di Joe / Martin Heller)
Cristina Crippa (Emily / Ella Chapter / la donna del South Bronx / Ethel Rosenberg)
Cristian Maria Giammarini (Joseph Porter Pitt / Prior 2, fantasma / l’Eschimese)
Edoardo Ribatto (Prior Walter, il compagno di Louis / l’uomo nel parco)
Fabrizio Matteini (Belize, ex amante di Prior / Mr Bugia)
Umberto Petranca (Louis Ironson)
scene di Carlo Sala  – costumi di Ferdinando Bruni
video di Francesco Frongia – luci di Nando Frigerio
coproduzione TEATRIDITHALIA e ERT/Emilia Romagna Teatro Fondazione

TOUR ANGELS IN AMERICA 2009

Roma, 20-29 marzo 2009 – Teatro India

Bari,1-5 aprile 2009 – Teatro Piccinni

Correggio, 8 aprile 2009 – Teatro Asioli

Brescia, 15-19 aprile 2009 – Teatro Sociale

Genova, 21-26 aprile 2009 – Teatro della Corte

Pavia 28-30 aprile 2009 – Teatro Fraschini

TOUR ANGELS IN AMERICA 2007/08

Torino (Moncalieri), 20-25 novembre 2007 – Limone Fonderie Teatrali

Napoli, 28 novembre-9 dicembre 2007 – Teatro Mercadante

Livorno, 12/13 dicembre 2007 – Teatro Goldoni

Prato, 14/18 maggio 2008 – Teatro Fabbricone
https://www.arcigay.it/angels-america-prato


  •