Giovani LGBTQIA+

Arcigay si occupa da sempre di politiche giovanili attraverso la rete dei gruppi giovani di Arcigay Giovani: dà voce e rappresentanza a* giovani LGBTQIA+ under 28. Chi è giovane ha un rischio di esclusione specifico, dovuto al difficile rapporto tra autonomia e integrazione sociale, alla fragile transizione dalla scuola al lavoro e alla ridotta partecipazione come cittadin* attiv*. Alle sfide della condizione giovanile si sovrappone il rischio dell’omo-lesbo-bi-transfobia e del “minority stress”: nella scuola, in famiglia, tra i pari. È per rispondere a questa sfida che Arcigay lavora molto sull’incontro tra giovani: la ricostruzione delle proprie reti amicali e dei pari passa anche per la ricerca di luoghi in cui finalmente essere se stess* con altr* della propria età (Gruppi Giovani, Agorà, YouthPrideCamp). Arcigay, sia a livello locale sia a livello nazionale, crea uno spazio d’incontro, di supporto e di cittadinanza per i/le/* giovani dell’associazione e porta la specificità LGBTQIA+ nel mondo giovanile, universitario e delle politiche giovanili in generale.

Programmi e iniziative:

Gruppi Giovani: Spazi locali gestiti prevalentemente da (e aperti a) giovani nella fascia d’età 16 – 28 anni. Nei vari incontri vengono approfondite tematiche d'interesse in un'ottica di empowerment di gruppo e socializzazione.
Agorà: Iniziativa residenziale di incontro, dibattito ed elaborazione politica de* volontar* under 28 di Arcigay Giovani.
StayApp!: Programma per la riduzione del disagio e dell’isolamento ne* giovani LGBTQIA+ under 28.
Youth Pride Camp: Evento annuale di divertimento, formazione e dibattito per giovani LGBTQIA+ under 28 nell’ambito del campeggio estivo delle organizzazioni studentesche italiane.

Leggi di più sul tema