In libreria TUTTO QUESTO TI DARO’ il noir di Dolores Redondo sulla violenza dei pregiudizi – Arcigay
Caricamento Eventi

In libreria TUTTO QUESTO TI DARO’ il noir di Dolores Redondo sulla violenza dei pregiudizi

 17 October 2017 2017
  Ore: 08:00 - 23:00
  • Questo evento è passato.

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Vincitrice del Premio Planeta 2016 selezionata nella shortlist del CWA International Dagger, il più importante premio di crime europeo.

Pubblicato in Spagna lo scorso novembre, 400.000 copie vendute, in corso di traduzione in 22 Paesi.

Il 17 ottobre è uscito in Italia TUTTO QUESTO TI DARO’, un noir appassionante sulla violenza dei pregiudizi e i conflitti di una famiglia segnata da segreti inconfessabili e l’autrice è DOLORES REDONDO, “la regina del literary thriller”.

Quando una coppia in divisa bussa alla sua porta, Manuel, scrittore di successo ossessivamente dedito alla stesura del prossimo bestseller, intuisce all’istante che dev’essere accaduto qualcosa di grave ad Alvaro, l’uomo che ama e al quale è sposato da anni. E infatti il corpo senza vita del marito è stato ritrovato al volante della sua auto, inspiegabilmente uscita di strada tra le vigne e i paesaggi scoscesi della Galizia, a chilometri di distanza dal luogo in cui Alvaro avrebbe dovuto trovarsi al momento dell’incidente. Sconvolto, Manuel parte per identificare la salma. Ma giunto a destinazione si ritrova invischiato in un intrico di menzogne, segreti e omissioni che ha al centro la ricca e arrogante famiglia d’origine del marito. Con l’aiuto di Nogueira, poliziotto in pensione dal carattere ruvido, e di Padre Lucas, il prete locale amico d’infanzia di Alvaro, Manuel indaga sulle molte ombre nel passato dei Muñiz Dávila e sulla vita segreta dell’uomo che si era illuso di conoscere quanto se stesso. Serrato, sorprendente e ricco di atmosfera, Tutto questo ti darò è un thriller psicologico dalla sensibilità finissima, capace di indagare con la stessa onestà le dinamiche del cuore e quelle – troppo spesso malate – della nostra società.