Torino, la Piazza dei Diritti

  

Parità, Dignità, Laicità. E’ la richiesta che anche il Pride torinese del 30 giugno 2007, così come il grande Roma Pride nazionale, indirizza alla classe governativa e al ceto politico tutto.

Torino Pride 2007

Torino Pride 2007

“Veltroni, di’ qualcosa sui diritti!”. Così Roberta Padovano e Antonio Soggia, portavoce del Coordinamento TorinoPride, si rivolgono al nuovo leader del centro sinistra, che da Torino il 27 giugno ha lanciato la sua candidatura a leader del Partito Democratico.

“Sabato 30 giugno piazza Castello sarà per un giorno la Piazza dei Diritti di tutte e di tutti, animata da decine di stand di associazioni, sindacati, realtà che operano nel sociale e che si adoperano per costruire una società migliore, inclusiva di ogni diversità. Quel giorno saranno in piazza tutte quelle realtà che credono che questa società sia possibile. Dalla CGIL al'ASAI, dalla UIL al'AICS, da Libera al'Arci, da Amnesty International ai pionieri della Croce Rossa e tanti altri.

E’ il perfetto proseguimento della grande festa del Torino Pride 2006 e del suo percorso politico, coronato dalla grande manifestazione dei 150.000. Come allora, anche il 30 giugno aspettiamo associazioni, famiglie, singoli che vogliono testimoniare la loro vicinanza ai temi dei diritti e delle libertà”.

Torino Pride 2007

Sabato 30 giugno 2007
Piazza Castello, Torino

Parità, Dignità, Laicità

A partire dalle ore 16 musica, danze, arte, cultura, spettacolo e politica a cura del Coordinamento Torino Pride, per celebrare la giornata dell’orgoglio gay, lesbico, bi-sessuale e transessuale.

alle 21 special guest
FRATELLI SBERLICCHIO

* Decine di stand delle associazioni, danze, performance artistiche e teatrali.
* La Living Library, la Biblioteca Vivente proposta in anteprima nazionale in-sieme al Comitato All Different All Equal di Torino.
* Canti suoni danze con MANACUMA
* Animazione con Turin Cheerleaders

Presentazioni
* il libro di Adele Parrillo “Nemmeno il dolore: storia di un amore ucciso a Nassiriya e negato in Italia”, con la partecipazione dell’autrice
* Il volume collettivo “We will survive. Lesbiche, gay e trans in Italia”

* Dal palco suoneranno i DJ torinesi Super Pippo, Queen Cristi, Resident Virus, Luca De Paoli e Robi Vaio.

* Presenta e conduce Marina Paganotto di Radio Flash.
* Porteranno il loro saluto rappresentanti delle Istituzioni.

Del Coordinamento Torino Pride fanno parte attualmente

Associazione Philadelphia, Circolo Arci di cultura gay, lesbica, bisessuale e transgender Maurice, Comitato Provinciale Arcigay “Ottavio Mai”, Coordina-mento Pasolini, Davide e Gionata, Gayleft Piemonte, Gaytineris, Gruppo Lambda — Amici della Fondazione Sandro Penna, Gruppo Pesce Torino, Gruppo transessuali Luna, L’altra comunicazione, L’altraMartedì spazio lesbi-co del Maurice.

Al Torino Pride 2007 hanno finora aderito

Acmos, AICS Torino, AGEDO Torino, Amnesty International Torino, AN-LAIDS Piemonte, ANPAS, Arci Torino, Arci Val di Susa, ASAI, Associazione Altera, Associazione Anna Lindh, Associazione Arci Solaris — San Mauro To-rinese, Associazione Arcobaleno, Associazione Arcobaleno AIDS, Associa-zione Culturale Situazione Xplosiva, Associazione Culturale Tedacà, Asso-ciazione Donneinviaggio, Associazione GLBT “Eurialo e Niso” Biella, Asso-ciazione Franti — Nisi Masa Italia, Associazione PRESENTEèFUTURO, As-sociazione Radicale “Adelaide Aglietta”, Associazione Radicale Satyagraha, Associazione Scambiaidee, Associazione “Viottoli” – Comunità cristiana di base di Pinerolo, Associazione Sinistra Critica Torino, Associazione Villa5, Azione Gay e Lesbica Firenze, Casa delle Donne di Torino, Centro di Soc-corso contro la Violenza Sessuale dell’Ospedale S.Anna di Torino, Circolo Arci “Punto G”, CGIL Torino, Comitato di Solidarietà con il Popolo Palestine-se, Comitato Provinciale Arcigay di Roma “Gruppo Ora”, Comitato Provincia-le Arcigay Arcilesbica di Udine “Nuovi Passi”, Comitato Provinciale Arcigay di Verbania “Nuovi Colori”, Consulta Torinese per la Laicità delle Istituzioni, Consulta per la Laicità della Scuola, Cooperativa Sociale Luci nella Città, Co-operativa sociale Progetto Muret, Cooperativa Sociale Stranaidea, Coordi-namento cittadino delle Donne per 'autodeterminazione , Croce Rossa — Pionieri, CUB Scuola Piemonte, Donne in Nero Torino, Facciamo Breccia To-rino, Famiglie Arcobaleno, Festival del Cinema GLBT “Da Sodoma ad Hol-lywood”, FGCI Piemonte, FGS Torino, FNISM Torino, Fuoricampo Lesbian Group — Bologna, Giosef, Giovani Comunisti Torino, Gioventù Federalista Eu-ropea Torino, Il Dito e la Luna — Casa Editrice, ItaliaLaica, Laboratorio di Formazione e Lettura Psicoanalitica, Libera Piemonte, Lila Piemonte, LINFA Piemonte, Mani Tese Torino, Melania Renzi Agency, Nessuno Tocchi Caino, Partito dei Comunisti Italiani — Torino, Prospettiva Edizioni, REDS, Sinistra Ecologista Torino, Sinistra Giovanile Piemonte, Socialismo Rivoluzionario, Terra del Fuoco, UAAR, UDI, UDU, UIL Piemonte, UISP Torino, Unilibera.

Con il patrocinio di Città di Torino, Provincia di Torino e Regione Piemonte, All Equal All Different, Melting Box — Fiera internazionale dei diritti e delle pari opportunità, Servizio lgbt Città di Torino.

INFO
011.5211116
coordinamento_torinopride@yahoo.it


  •