Confondere le idee per restare a galla

  

COMUNICATO STAMPA
AGEDO – Associazione genitori, parenti e amici di omosessuali:
 
Confondere le idee per restare a galla
non credo sia un modello che si adatta al cardinale Bertone.

Agedo associazione genitori, parenti e amici di omosessuali resta sgomenta di fronte alle dichiarazioni improprie e infamanti del Cardinale Bertone.

Prendendo in considerazione l’autorevolezza del prelato che pronuncia queste affermazioni dobbiamo pensare che non siano né casuali, né dovute a una scarsità di cultura.

Nessuno studioso ha mai legato omosessualità a pedofilia se non il “famoso” Anatrella nell’infamante dichiarazione nel vocabolario Lexicon. Sottolineiamo che lo stesso Anatrella pochi anni dopo è stato accusato di pedofilia.

Non crediamo che celibato e pedofilia siano legati poiché il celibato è una scelta legata a vari motivi anche di origine religiosa mentre la pedofilia è una grave malattia. Siamo invece sicuri che omosessualità non solo non è pedofilia, ma semplicemente un naturale modo di amare.

Per questo costernati chiediamo pubblicamente un incontro e le scuse del Cardinale Bertone, una dichiarazione chiarificatrice dell’ordine degli psicologi e degli psichiatri e sopratutto chiediamo che la Chiesa, che dovrebbe rappresentare il massimo del rispetto, la finisca di rilasciare dichiarazioni omofobe e offensive nei confronti dei nostri figli, prive di qualsiasi fondamento scientifico.

Sdegnati e addolorati speriamo che la stampa possa dare una voce alla nostra protesta ridando dignità a tutte quelle persone ingiustamente ferite dalle parole del Cardinale Bertone

Rita De Santis presidente nazionale Agedo
www.agedo.org
presidenza@agedo.org
cell. 331.6779748
 


  •