Nu Fatto ‘E Sentimento. Mostra di Paul Valery, Sonia Ritondale e Luca Carnevale a Palazzo Marigliano

  

31 marzo 2017

ore 18.30

Editoriale Scientifica – Palazzo Marigliano

Via S. Biagio dei Librai 39

Napoli

 

in occasione della presentazione del progetto Blocco#

 

inaugurerà la Mostra

“nu fatto ‘e sentimento”

 

con esposizione delle opere/creazioni degli artisti Paul Valery, Luca Carnevale e Sonia Ritondale.

L’evento, coodinato da Luigi Maria Sicca, vedrà discutere di creatività, arte e tematiche sociali Sossio De Vivo, Raffaele Loffredo, Mauro Maldonato, Chiara Mallozzi, Francesca Menna e Paolo Valerio.

Al termine dello stesso, alle ore 20.30, è previsto un rinfresco presso il Riot, sito sempre all’interno del Palazzo Marigliano, quale momento di aggregazione sociale e condivisione tra i partecipanti all’iniziativa che vedrà presentare, altresì, il catalogo fotografico “Gender Roles, gender cages and surroundings”, curato da Paolo Valerio ed edito dalla Fondazione Genere Identità Cultura nell’anno 2017.

Articolo tratto da https://www.arcigay.it/

Difendi i diritti, sostieni il nostro lavoro

Promuovere diritti, azioni, benessere, campagne, manifestazioni, monitorare e fare pressione sul parlamento e sulle istituzioni affinché in Italia vi siano sempre più politiche e leggi egualitarie in favore di lesbiche, gay, bisessuali, transessuali e intersessuali, costa.

Arcigay cerca di dare corpo e realtà ad ognuno di questi obiettivi con specifici programmi e iniziative… che costano!

Per questo ti chiediamo di sostenerci.  Puoi farlo con una donazione una tantum o con donazioni periodiche anche di piccolo importo ma che ci consentono di fare una programmazione migliore delle nostre attività, con il 5×1000, con un lascito, finanziando specifiche iniziative, sollecitando la tua azienda a sostenerci… A tuo vantaggio sono previste anche agevolazioni fiscali.

Tu ci metti un po’ di sostegno e di fiducia. Noi ci mettiamo lavoro, testa e passione e ci impegniamo a tenerti informato sulla progressione del nostro lavoro comune e a informarti su come investiremo il tuo contributo.

Perché una società migliore fa bene a tutti, a te e a noi.


  •